visite specialistiche (sez.1)

 

   IL REGOLAMENTO 
E IL TARIFFARIO

Il Fondo rimborsa le visite specialistiche effettuate da medico chirurgo con  titolo di specializzazione.

Per sapere quali sono le specializzazioni che rimborsiamo consulta il tariffario al codice 1.
 
Tariffa max € 57
Sono ammesse max 15 visite specialistiche l’anno per iscritto

COSA INVIARE

 

La fattura

NEL CASO DI PIU' VISITE NELLA STESSA SPECIALIZZAZIONE DURANTE L'ANNO

a partire dalla 4° e per ciascuna delle successive effettuate nello stesso anno solare per la stessa specializzazione devi inviare la prescrizione del medico di base (di data antecedente alla fattura e una diversa per ogni visita ovviamente) con l’indicazione della patologia.

L’associata in stato di gravidanza (per la sola visita ginecologica) deve invece inviare il certificato di gravidanza.

L’associato/a con patologia oncologica (per la sola visita oncologica) deve invece inviare un documento da cui si evinca la patologia oncologica.


Ricordati di chiedere sempre che ti sia rilasciato un referto scritto della visita. E' importante che ci sia sempre qualcosa di scritto dopo una prestazione sanitaria.


Nel caso in cui siano presenti sui documenti/sul timbro, più specializzazioni, va inviata una dichiarazione del medico/struttura che permetta di identificare quale specializzazione medica considerare al fine del conteggio.


verifica che ci sia sempre l'indicazione della specializzazione della visita che hai fatto